domenica 8 settembre 2013

Sperimentando...

In attesa di salutare la mia Gladys che è al suo ultimo giorno di asta su ebay e in attesa di un'idea mancante per completare la mia geisha, ho pensato che questi ultimi giorni di caldo estivo fossero perfetti per sperimentare nuove miscele di pasta sintetica, in modo da trovare la giusta consistenza per modellare e realizzare un tono di pelle che possa piacermi di più rispetto a quello usato fino ad ora.


Ho provato diverse paste sintetiche e diverse miscele di tipi e colori diversi ma quella che preferisco di più è di certo il Prosculpt.


Ho messo da parte lo Sculpey dopo essermi resa conto di quanto fosse troppo morbido per me: troppo difficile da modellare perché la pasta si sforma sotto le mani e in più causa spesso la creazione di bolle sulla superficie in seguito alla cottura...le odiatissime "moonies".

Per quanto riguarda il Cernit, pur essendo una pasta che mi piace molto, soprattutto per l'effetto porcellanato che dona alla scultura, ho deciso per il momento di accantonarlo...sempre a causa delle insopportabili "moonies".

Il Fimo Puppen ha sempre avuto una consistenza troppo dura per le mie mani perennemente fredde...oltre ad avere dei colori dell'incarnato non troppo realistici, almeno per le mie preferenze, ma ho sempre riscontrato positivamente quanto la scultura fosse solida e resistente utilizzando questa pasta.

Così ho provato a fare un mix di Fimo Puppen e Prosculpt di colori diversi e in parti diverse modo da unire la resistenza del Fimo, alle belle tonalità e alla giusta consistenza del Prosculpt...e il risulto ottenuto non mi dispiace, sia per consistenza che per tonalità.




E qui sotto qualche piccola anticipazione di nuove creaturine che nasceranno da questo mix!!! 









2 commenti:

Niviane ha detto...

Stai diventando una vera perfezionista con i tuoi stupendi capolavori!!! *.*

Un abbraccione

EuriKlea ha detto...

Grazie Nivi!
E' tutto merito della passione!
Adoro realizzare le mie creaturine!!!
Un abbraccio grande.